jump to navigation

Buon gusto 29 ottobre 2006

Posted by Lorenzo in Ho visto cose che, Televisione.
4 comments

Gaffe devastante di Maurizio Mosca a “Guida al campionato”. In collegamento con Lapo Elkann dalla pista di Valencia, Mosca domanda: “Lei Lapo, che è una persona di gran gusto… … … che voto darebbe a Magda Gomes?”

Dopo le note vicende, dire che Lapo Elkann è una persona di gran gusto, mi sembra un tantino esagerato… e non ho capito se la pausa che ha fatto Mosca dopo la propria affermazione era casuale oppure era una presa per i fondelli…

Dimmi il tuo lavoro, ti dirò chi portare 26 ottobre 2006

Posted by Lorenzo in Televisione.
add a comment

Avendo visto la pubblicità, so che stasera Mike Bongiorno nel proprio programma (Il Migliore, manco fosse un’apologia di Togliatti) ospita in gara i veterinari. Sempre dalla pubblicità si vede che, essendo in gara i veterinari, è necessario ospitare anche diversi tipi di animali. In pratica, per ogni mestiere in studio vengono portati anche gli “oggetti” del lavoro dei concorrenti.

Ecco, spero che in questa trasmissione non parteciperanno mai gli impresari di pompe funebri e gli addetti all’espurgo.

Sono saporite o fanno bene alla salute? 24 ottobre 2006

Posted by Lorenzo in Ho visto cose che.
add a comment

Oggi, mentre ero in auto in attesa che l’immondo serpentone che avevo davanti si muovesse, guardando lo specchietto mi sono accorto che dietro di me avevo un’automobilista bionda. Mi è subito parso che questa tipa avesse un dito nel naso, ma vedendo che poi si è portata il dito alla bocca, penso: “Avrò visto male io, potrà mai questa soave fanciulla essere talmente zotica da fare una cosa simile?”

In effetti, codesta ragazza è passata ad esplorare col dito una delle due cavità nasali, e con mio sgomento, ha deciso di saggiare la propria esplorazione col senso meno adeguato: il gusto. Insomma, avevo visto bene. Quindi a questo punto faccio una domanda: ma le caccole, sono saporite o fanno bene alla salute?

L’orecchione made in USA 8 ottobre 2006

Posted by Lorenzo in Cose dal mondo.
add a comment

Come letto sul blog di Exploit, pare che gli Stati Uniti stiano pensando di mettere in piedi un software in grado di scandagliare i media di tutto il globo (o giù di lì) per raccogliere le opinioni negative che vengono espresse verso gli Stati Uniti e verso i suoi leader. Non so se è compreso pure il leader del Movimento per la salvaguardia dell’antico metodo di macellazione suina.

Io comunque mi propongo fin da ora come beta tester del software, rivolgendomi direttamente ai pensatori di questa trovata con le immortali parole di Alberto Sordi. E’ gradito un feedback.

Non ci capisco nulla 8 ottobre 2006

Posted by Lorenzo in Cose dal mondo.
4 comments

Partiamo da alcuni assunti:

– in Russia non c’è più il comunismo
– gli Stati Uniti esportano (o dovrebbero) esportare, oltre a tante altre cose, la democrazia
– il precedente Governo (e soprattutto il Presidente del Consiglio) era molto amico di Putin, uno che mette la stessa allegria che si può avere constatando che la carta igienica è stata sostituita dalla carta vetrata

Poi uno legge una notizia come questa, e si domanda: ma il comunismo non era finito in Russia? Putin sarebbe un leader democratico? Se la Russia non è democratica, gli Stati Uniti quindi esporteranno pure lì la democrazia (certo, come no!)? Il Governo attuale sarà anch’esso culo e camicia con la Russia (non mi stupirebbe)?

Se c’è qualche anima pia che mi vuol dare una mano a capire…

Aggiornamento: un’interessante approfondimento sul Corriere

Lapsus freudiani 4 ottobre 2006

Posted by Lorenzo in Televisione.
2 comments

Stasera, ho visto per qualche minuto Fattore C, il programma di Bonolis, quello che accusano di essere uguale ad Affari Miei. Della polemica non me ne può fregare di meno ed infatti non è di questo che vorrei parlare, ma del titolo del programma. Fattore C sta per (o lascia intendere) “Fattore Culo”, nel senso che per vincere il premio massimo in palio ci vuole fortuna.

Ecco, una piccolissima dimostrazione l’ho avuta appunto stasera, non tanto per la vincita (anche qui non me ne può fregare di meno), ma per il fatto che, pur avendo guardato il programma per pochi minuti, ho potuto assistere ad una gaffe di una concorrente che Mike Bongiorno se la sogna.

La suddetta concorrente doveva scegliere una delle orride riproduzioni di personaggi (veri o inventati) famosi intorno a lei, ed ha scelto Pippi Calzelunghe. Peccato che l’ha chiamata Pippe Calzelunghe… nome che richiama alla mente inquietanti pratiche onanistiche con strumenti che lasciano intendere dimensioni “importanti”. Alla fine si è avuta la conferma… ho avuto la fortuna di guardare la fine del programma, in tempo per vedere che, coerentemente con quanto successo in precedenza, il premio da 500.000 euro era contenuto nell’orrida riproduzione di Rocco Siffredi. Tutto torna.

Noblesse obblige 1 ottobre 2006

Posted by Lorenzo in Reali, Televisione.
3 comments

Un uomo, un nobile, arrestato e accusato in precedenza per bazzecole come associazione a delinquere finalizzata alla prostituzione, che pare organizzasse incontri con giovani fanciulle allo scopo di scambio di fluidi corporei, che intercettato in cella si vanta d’aver fregato dei giudici anni prima e insulta in modo poco “nobile” i giudici che lo inquisiscono ora, ebbene, quest’uomo ha avuto uno spazio televisivo per raccontare la sua versione dei fatti, dichiarando “Sono stato coinvolto senza saperlo, avrò fatto delle cattive scelte, degli errori, e me ne scuso pubblicamente”. Quest’uomo è stato applaudito alla fine dell’intervista (che non ho visto).

Io ho tratto due conclusioni: l’Italia è un Paese garantista, e io non ho capito un cazzo della vita (perdonate il francesismo), e non capirò mai.