jump to navigation

Noblesse obblige 1 ottobre 2006

Posted by Lorenzo in Reali, Televisione.
3 comments

Un uomo, un nobile, arrestato e accusato in precedenza per bazzecole come associazione a delinquere finalizzata alla prostituzione, che pare organizzasse incontri con giovani fanciulle allo scopo di scambio di fluidi corporei, che intercettato in cella si vanta d’aver fregato dei giudici anni prima e insulta in modo poco “nobile” i giudici che lo inquisiscono ora, ebbene, quest’uomo ha avuto uno spazio televisivo per raccontare la sua versione dei fatti, dichiarando “Sono stato coinvolto senza saperlo, avrò fatto delle cattive scelte, degli errori, e me ne scuso pubblicamente”. Quest’uomo è stato applaudito alla fine dell’intervista (che non ho visto).

Io ho tratto due conclusioni: l’Italia è un Paese garantista, e io non ho capito un cazzo della vita (perdonate il francesismo), e non capirò mai.